Ossigenoterapia – l’antiage del futuro

Se non hai mai sentito parlare dell’ossigenoterapia, o magari ne sai qualcosa ma non tutto. In questo post ti sveleremo come funziona, a cosa aspettarti dopo un trattamento mirato, e quali sono i suoi benefici.

Innanzitutto in un corpo sano non deve mancare una giusta ossigenazione cellulare, in quanto questo comporta la comparsa di alcuni problemi di salute e patologie. Quando le cellule hanno una buona ossigenazione i benefici sul corpo sono notevoli.

Come funziona?
Partendo da questo presupposto, gli studiosi hanno ricercato l’applicazione dell’ossigeno all’estetica. Hanno scoperto che ci sono una serie di vantaggi, in particolare per coloro che vogliono una pelle più giovane e di un aspetto più pulito.

Ad esempio, l’ossigenoterapia è una tecnica che aumenta la circolazione sanguigna e migliora il metabolismo cellulare. Impiegando in modo rivoluzionario ossigeno puro a livello cutaneo si riesce a detossificare, nutrire e rivitalizzare le cellule della pelle.

Poiché questa è una procedura non medica che non richiede iniezioni o l’uso di sostanze chimiche, può essere eseguita anche all’interno dei centri estetici specializzati.
Gli effetti benefici dell’ossigenoterapia si possono notare già dalla prima seduta, apparendo più luminosa, compatta e tonica. Un trattamento dura circa 30-40 minuti, in base alle necessità della pelle e della profondità delle rughe, è indolore e, al suo termine si possono riprendere le normali attività, incluso il truccarsi.

ossigenoterapiaCome viene utilizzato?
Prima di iniziare il trattamento vero e proprio, la pelle viene esfoliata per assicurarsi che sia priva di sporco e di oli in eccesso. Dopodiché viene utilizzato un dermo valorizzatore a propulsione di ossigeno puro.
L’ossigeno utilizzato è di solito trattato con una serie di integratori come le vitamine A,C ed E. Essi aiutano la pelle a trattenere la sua fermezza, appianando le linee sottili e le rughe. Queste sostanze funzionali sono assolutamente sicure ed inoffensive grazie alla mancanza di conservanti sintetici.

L’efficacia dell’ossigenoterapia viene quindi potenziata da questi prodotti, che migliorano il metabolismo cellulare e le difese immunitarie cutanee.

Oltre all’innovazione della combinazione tra ossigeno e staminali, l’ossigenoterapia risulta efficace anche per contrastare altre problematiche corporee. Ad esempio viene utilizzata con successo per combattere le smagliature e la calvizie per ambosessi.

In più, mentre alcuni trattamenti possono costare cifre esorbitanti, una seduta di ossigenoterapia costa meno delle iniezioni di botulino o altri filler facciali chimici; per non dire che è anche molto meno invasiva e più duratura.

Save

Save

Save

Save