Come avere e mantenere una postura corretta

Avere una schiena dritta e una postura corretta è sinonimo di bellezza, eleganza e carattere… ed è anche fondamentale per la salute.

Gli studi indicano che tra le ragioni principali che causano una postura scorretta vi sono le posizioni problematiche e innaturali del corpo per lunghi periodi di tempo.

Normalmente, il nostro corpo ha dei riflessi che lavorano costantemente per correggere l’auto decadimento da un allineamento non corretto, ma quando lo costringiamo a stare in posizioni innaturali frequentemente e per lunghi periodi, superiamo questo meccanismo. E quando la cattiva postura diventa cronica, la tensione, il dolore e le contratture spesso arrivano insieme.

La bella notizia è che la postura si può migliorare a qualsiasi età.

Come avere quindi una buona postura corretta?… è questa la domanda. Ecco qualche “dritta”:

1. Sedersi correttamente
Bisogna assicurarsi di stare seduti correttamente. Non con i fianchi davanti alla colonna vertebrale e la parte lombare nascosta, con la schiena e le spalle arrotondate e crollate, ma con i fianchi sotto la spina dorsale piegando le spalle indietro.

2. Assumere più Vitamina D
Un’insufficiente esposizione UV naturale che stimola la produzione di vitamina D nel corpo, comporta un minore assorbimento di calcio, fondamentale per rafforzare le ossa. Le ossa deboli provocano il dolore alla schiena e al collo che di seguito influiscono direttamente sulla postura.
Se non si è amanti del sole, è possibile ottenere la vitamina D consumando integratori e alimenti come salmone, sgombro e sardine nonché carni rosse e uova.

3. Allenamento Core Stability
Avere un core (non solo gli addominali, ma anche i muscoli più profondi, compresi gli addominali trasversali, il diaframma, il pavimento pelvico) abbastanza forte,  è fondamentale sia per l’equilibrio statico che per quello dinamico.
Per rafforzare il core, i corsi di Pilates, TRX o Yoga sono ottimali.  Di grande aiuto sarebbe affidarsi ad un professionista di fitness, sopratutto alle prese con i primi passi.

4. Time out
È molto importante fare delle brevi pause durante il lavoro. Alzarsi in piedi e fare degli esercizi di stretching specifici per il collo, spalle e schiena consigliati da un fisioterapista sono un ottimo modo per avere una postura corretta.
Per ricordarsi con facilità di farlo basta puntare una sveglia ogni 45/60 minuti.

Ricapitolando, per avere una postura corretta e la schiena dritta bisogna stare seduti ben allineati, mangiare bene e fare sempre più movimento.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri articoli e novità del settore? Seguici su Facebook!
Condividi con i tuoi amici
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone